Header

La mia strada

  • La mia strada,chi la deve mantenere?

     Avezzano Via Sant'Andrea (foto Marcello De Luca)

     

    http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/jsps/520/Menu/594/Rete_Civica/614/La_mia_strada.jsp

     

     su LINK EVIDENZIATO tovila  paginacon gli interventi fatti dal Centro Giuridico del Cittadino sulle strade della Città

     

     

    La nostra rete civica è a disposizione dei cittadini che intendono comunicare e rendere noto lo stato della via in cui abitano o delle vie che loro frequentano.

    Inviateci foto precisando il nome della strada ed il numero civico di riferimento.

     

    Art. 14. Poteri e compiti degli enti proprietari delle strade

     

    http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-ii-della-costruzione-e-tutela-delle-strade/art-14-poteri-e-compiti-degli-enti-proprietari-delle-strade.html

     

     

    Manutenzione ordinaria:VIENE FATTA SULLA TUA STRADA?

    Rientrano nella Manutenzione Ordinaria ricorrente i lavori per i quali è possibile una programmazione ciclica. Si individuano, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, come appartenenti a tale categoria, gli interventi

    : (i) che si ripetono in funzione delle singole stagioni (taglio dell'erba, potatura, sarchiatura essenze arbustive ed alberi di alto fusto con trasporto a discarica dei materiali di risulta, concimazioni, interventi di protezione, cure antiparassitarie, eliminazioni delle vegetazioni infestanti eventualmente presenti ai piedi dei new jersey, delle cordolature, delle recinzioni, etc.);

     (ii) di sgombro della neve e/o spargimento di sale;

     (iii) di mantenimento degli impianti elettrici in valido funzionamento (verifica dei corpi illuminanti, sostituzione lampade e corpi; verifica della verticalità dei pali e loro verniciatura; verifica dell'integrità dei collegamenti e della continuità elettrica per la messa a terra; verifica dello stato di efficienza di cassette e quadri elettrici; verifica del corretto funzionamento degli impianti semaforici; verifica, nelle gallerie e nei sottovia, del funzionamento degli impianti di aerazione e delle carpenterie di sostegno degli impianti stessi);

    (iv) di pulizia ciclica delle opere civili ed idrauliche, ivi comprese quelle poste a protezione delle scarpate dall'erosione e dall'infiltrazione delle acque meteoriche, con eventuale rifacimento delle cordolature o risagomatura dei canali di smaltimento delle acque meteoriche;

    v) di rifacimento della segnaletica orizzontale;

    (vi) di lavaggio periodico, di mantenimento della visibilità e di sostituzione per inefficienza della segnaletica verticale, dei delineatori, delle gemme;

    (vii) apposizione e manutenzione di segnaletica verticale e orizzontale;

    (viii) di riparazione di buche, purché eseguiti con materiali uguali o analoghi a quelli preesistenti o comunque funzionali alla sicurezza stradale (nel caso in cui venga meno l'efficienza della fondazione del corpo stradale l'intervento deve ritenersi di manutenzione straordinaria);

     (ix) di pulizia e tinteggiatura gallerie;

     

    (x) di mantenimento dell'integrità di guard-rail e delle reti di protezione (verifica efficienza bullonature, sistemazione o sostituzione dei bulloni stessi; verifica e ripristino della verticalità e dell'allineamento).

     

  • LASCIA UN COMMENTO