Header

Articoli e news

  • Avezzano - Semaforo via XX Settembre- via dei Fiori-Le proposte per superare le problematiche che causano il disservizio

    26/02/2019

     Sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis

    Semaforo via XX settembre e multe per superamento striscia bianca,lo prevede l’art.41del codice della strada e nulla possiamo( fondo pagina si può leggere la normativa sui semafori),ma si può fare dell’altro per migliorare la circolazione.

    A mio avviso questo semaforo ha ben altre problematiche, partiamo dal lato via dei Fiori che dura quindici secondi e molti di noi incorrono in infrazione, troppo spesso ci si trova oltre la striscia bianca dopo lo scatto del verde(su via dei Fiori per nostra fortuna non c’è rilevamento dell’infrazione) ma il tempo limitato del semaforo porta inevitabilmente a fare l’inflazione e nemmeno si può arretrare perché le auto dietro di noi ce l’ho impediscono, altra cosa molto pericolosa è che troppo spesso ci si ritrova in mezzo all’incrocio con la propria auto poiché provenendo da via dei Fiori e svoltando a sinistra ci troviamo la strada sbarrata da auto che escono dalle attività commerciali impedendo il deflusso,stessa cosa accade per chi percorre via XX Settembre direzione San Pelino. costringendo chi, autorizzato dal semaforo verde, si ritrova con la propria auto, nel ben mezzo dell’incrocio, impossibilitato a fare alcunché.

    L’amministrazione di Avezzano, invece di  provvedere a rendere sicuro e fruibile quell’incrocio, eliminando tutti gli ostacoli alla circolazione, si è finora limitata a mettere in moto “macchine cerca soldi” che nulla hanno a che fare con la sicurezza stradale

    I 15 secondi per il semaforo riescono a far svoltare a sinistra tre auto la volta; l’utilizzo dei passi carrabili va armonizzato con il semaforo per una corretta circolazione. Il comune abbia il coraggio di ragionare su una rotonda e una diversa fruibilità di via Sante Marie. In poche parole faccia quello che l’ultimo piano regolatore e l’ultimo piano traffico hanno trascurato: rimuovere le criticità che via dei Fiori e via XX Settembre generano quotidianamente a danno dei cittadini.

    Inoltre, si invita l’amministrazione a porre adeguata attenzione a tutta la fruibilità di Via XX Settembre. È strada urbana di primaria importanza e come tale deve essere organizzata, anche per i pedoni, risolvendo la grave mancanza di marciapiedi sui molti tratti della strada stessa.

     

     

    https://www.studiocataldi.it/articoli/29271-semafori-multe-automatiche-anche-se-superi-di-poco-la-striscia.asp

     

    Semafori: la normativa

    Sul tema del superamento della linea bianca disegnata sull'asfalto, poco prima dell'incrocio o del semaforo, la normativa è chiara sulla possibilità dell'automatica rilevazione della violazione, nonché rigorosa per quanto riguarda la sanzionabilità.

     

    L'art. 41 del Codice della Strada, al comma 11, stabilisce che "durante il periodo di accensione della luce rossa, i veicoli non devono superare la striscia di arresto; in mancanza di tale striscia i veicoli non devono impegnare l'area di intersezione, né l'attraversamento pedonale, né oltrepassare il segnale, in modo da poterne osservare le indicazioni".

     

    Lo stesso articolo, invece, al comma 10 precisa che "durante il periodo di accensione della luce gialla, i veicoli non possono oltrepassare gli stessi punti stabiliti per l'arresto, di cui al comma 11, a meno che vi si trovino così prossimi, al momento dell'accensione della luce gialla, che non possano più arrestarsi in condizioni di sufficiente sicurezza; in tal caso essi devono sgombrare sollecitamente l'area di intersezione con opportuna prudenza".

     

  • LASCIA UN COMMENTO



       
    • 26/02/2019 | 12:00

      Antonio ha scritto:

      Più che la problematica delle varie difficoltà in quel semaforo , in quanto il flusso di via XX settembre è di un'arteria di grande traffico . Il tempo di fermo , a volte critico come lo è su via De Fiori , fa impazzire gli automobilisti ... di chi ha scritto mi piace quel paragone tra le difficoltà che non vengono appianate e " la macchina cerca soldi " che sembra proprio collegata a quelle difficoltà .